Piano dell’offerta formativa

Priorità, traguardi e obiettivi 2016-2019

  • potenziare le competenze logico-matematiche e linguistiche
  • potenziare l’inclusione scolastica (link sui progetti di L2)
  • individuare e applicare metodologie attive e promuovere l’innovazione digitale
  • sviluppare le competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica
  • sviluppare comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto dei beni artistici e paesaggistici
  • curare la formazione dei docenti e il lavoro in team
  • valorizzare la scuola come comunità attiva e aperta al territorio e in interazione con le famiglie e altre scuole

Piano Triennale dell’offerta formativa 2016-2019


Priorità, traguardi e obiettivi 2019-2022

LINEE DI INDIRIZZO PER I PIANI DI MIGLIORAMENTO 2019-2022

Il piano di miglioramento (PdM), è un percorso che pianifica il raggiungimento dei traguardi connessi alle priorità indicate nel RAV. Viene predisposto ogni anno dai docenti e costantemente monitorato.

Le linee di indirizzo saranno orientate:

  • all’inclusione e alla valorizzazione delle differenze, ponendo al centro la persona ed esprimendo la cura educativache caratterizza l’ispirazione cristiana della  scuola;
  • al miglioramento nelle conoscenze, abilità e competenze degli studenti, nel rispetto dei tempi e degli stili di apprendimento, in italiano e matematica, continuando a porre particolare attenzione alla lingua inglese, utilizzando la metodologia Content Language Integrated Learning (CLIL)
  • allo sviluppo di competenze di cittadinanza, in particolare riguardo all’assunzione di responsabilità
  • al potenziamento di metodologie laboratoriali e di attività di laboratorio.