Valorizzazione della dimensione formativa del bilinguismo

La dimensione formativa del bilinguismo

In linea con gli orientamenti dello sviluppo linguistico a livello europeo, da molti anni la nostra scuola propone, con docenti madrelingua, l’insegnamento della lingua inglese fin dalla scuola dell’infanzia, dando alla scuola un forte orientamento verso il bilinguismo e l’internazionalizzazione.

L’educazione bilingue fa parte dell’esperienza quotidiana dei bambini e offre un approccio naturale e spontaneo arricchito da una proposta educativa che utilizza metodologie partecipative nel contesto delle attività facilitando il coinvolgimento e l’apprendimento.

I docenti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, che nel tempo hanno maturato notevoli competenze educative, culturali e didattiche, collaborano in progetti comuni, favorendo la continuità tra i due ordini di scuola.

 

Scuola dell’infanzia

In ogni sezione sono presenti, in compresenza, due insegnanti:
• una insegnante di lingua italiana
• una insegnante di madrelingua Inglese, presente dalle 9:00 alle 11:00 e dalle 13 alle 14

Scuola primaria

Nel team docenti di ogni classe è presente un’insegnante di madrelingua inglese, con orario infrasettimanale di “full immersion” così modulato:
• 4 ore di insegnamento della lingua inglese
• 3 ore di CLIL (contenuti disciplinari curricolari in lingua inglese) di cui una di Arte e immagine e due in compresenza con l’insegnante disciplinare

È favorito l’inserimento di bambini anglofoni, per i quali vengono proposti laboratori di approfondimento della lingua italiana (L2) e della lingua inglese (L1)